Capo Martino Venezia Giulia Igt 2012 75 cl Jermann

JER CMA

Tipo di terreno: marnoso arenario

Tipo di allevamento: Guyot con viti per ettaro fino a 8700

Prodotto con uve: Tocai Friulano in maggior parte, Ribolla Gialla, Malvasia Istriana e Picolit

Esposizione: est-sud/ovest-sud Prima annata prodotta: 1991 Tenore dÂ’alcool: 13,5% Acidità: 5,30 - 5,50%

Durata del vino prevista: 8 - 10 anni

Capo Martino: prende il nome dalla collina acquistata nel 1991 nel cuore del Collio; vigna di 7,5 ettari rinnovata dal 1996 al 2003 con le stesse varietà tradizionali. Fermentato e affinato in botti di rovere di Slavonia da 750 litri per 12-16 mesi e commercializzato due anni dopo la vendemmia.

Esame degustativo: Capo Martino uvaggio tra Tocai F., Ribolla Gialla, Malvasia Istriana e Picolit. "Di un bel colore giallo dorato luminoso e sfavillante. Profumo intenso e complesso con note di frutta matura nostrana e tropicale e di fiori appassiti sfiorati da un leggero velo di vaniglia. Emergono mela, banana, nocciola, ginestra e passiflora. In bocca è un velluto. Ha un perfetto equilibrio gustativo, una delicata aromaticità, una persistenza infinita.

Ottimo con purè di ceci con polpi saltati al rosmarino".

€ 49.50

Disponibilità: 1 Pezzi
Altri in arrivo!

Caratteristiche

Denominazione IGT
Tipo di uva Tocai Friulano in maggior parte, Ribolla Gialla, Malvasia Istriana e Picolit
Categoria Vini Bianchi
Regione Friuli Venezia Giulia
Produttore Jermann Vinnaioli
Annata 2012
Gradazione 13.5°
Torna su