Quintodecimo

Regione: Campania

A Quintodecimo si producono tre vini bianchi, rispettivamente ottenuti dalla vinificazione in purezza delle tre principali varietà di uva bianca campane: Fiano, Greco e Falanghina. Le uve provengono da tre singole vigne ubicate nelle zone di elezione di ciascuna cultivar, chiamate, rispettivamente: Exultet, Giallo D'Arles e Via Del Campo.

La vigna dell'Exultet si trova a Lapio, areale di massima espressione dell'uva Fiano; la vigna del Giallo D'Arles è a Tufo, culla del Greco di Tufo; la vigna Via Del Campo è stata piantata a Mirabella Eclano in un sito particolarmente adatto ad una piena espressione del potenziale enologico dell'uva Falanghina.

Dunque i vini bianchi di Quintodecimo, sono tre cru in monovitigno, molto influenzati dall'annata nell'espressione del loro carattere varietale.

Oltre ai vini bianchi si producono anche tre vini rossi: Terra d'Eclano Aglianico, Taurasi Riserva Vigna Quintodecimo e Taurasi Riserva Vigna Grande Cerzito, tutti ottenuti dall’Aglianco, vitigno simbolo del territorio.

L’essenza di Quintodecimo è quella di ricondurre i vini alla vigna che li ha generati, in modo da fare esprimere al massimo il concetto di terroir che spiega con grande efficacia come l’uva sia il risultato dell’interazione tra l’ambiente che circonda ogni singola vite, la pianta stessa e il lavoro dell’uomo. I differenti suoli della tenuta, costituiti da argille espandibili di colore chiaro e terreni vulcanici di colore scuro, danno vini profondi e raffinati, di straordinaria eleganza.

I prodotti di questo marchio

Scegli il tuo prodotto

Torna su