Vini Rossi
      
Puglia
      
Conti Zecca
Cefalicchio
Feudi di San Marzano
Gianfranco Fino
Ognissolle Feudi di San Gregorio
Tormaresca
Vini Bianchi
Vini Rosati
Vini da Dessert
Vini Esteri
Vini Formati Speciali
Spumanti
Champagne
Accessori Enoteca
Grappe Distillati & Liquori
Limoncello di Sorrento I.G.P.& Liquori tipici
Birre Artigianali
Pasta di Gragnano Pasta all Uovo & Riso
Accessori Pasta
Sughi & Pesto
Spezie & Sali dal mondo
Macina Pepe e Sali Bisetti
Lenticchie di Castelluccio IGP
Olio Extravergine e Aromatizzati
Aceto Balsamico
Salse per carni & Formaggi, Olive, Sottoli
Taralli Napoletani & Biscotti Salati
Tartufi & Funghi
Prodotti Ittici
Formaggi
Marmellate & Confetture
Miele
Dolci e Biscotti
Confetti & Praline
Prodotti Biologici Alce Nero
Panettoni e Colombe Albertengo
Follovielli
Cioccolato & Creme Spalmabili
Pastiglie Leone
Caramelle con e senza zucchero
Liquirizia Amarelli
Te & Caffe
Caffettiere Gat
Tazze Caffe e Mug Konitz
Ceramiche Egan
Tovaglioli da Tavola Atelier
Grattugie & Accessori Microplane
Candele a Led Kazcandles
Magneti Frigo

 
 
 
.: home :: chi siamo :: carrello :: spedizione e pagamento :: faq :: contatti :.  
 Vini Rossi > Puglia > Conti Zecca 
     

Conti Zecca: una cantina storica di Puglia

L'Azienda Conti Zecca racconta una storia di cinque secoli, fatta di passione, tradizione ed innovazione che l'hanno portata a diventare una delle più importanti aziende vinicole del Salento e della Puglia.
Era circa il 1500 quando la nobile famiglia napoletana dei Conti Zecca decise di trasferirsi in Puglia, e più precisamente nelle terre di Leverano, nel cuore del Salento, e di avviare un'intensa attività agricola nelle proprie aziende.
Nel corso dei secoli la tradizione produttiva familiare si evolse ulteriormente e nel 1935 il conte Alcibiade Zecca, con imprenditorialità e coraggio, decise di vinificare in proprio le uve provenienti dai propri possedimenti: nacque così la cantina di Leverano, una struttura moderna ed efficiente che fece di questo paese uno dei centri commercialmente più significativi del Salento e di tutta la Puglia.
Dopo la 2^ Guarra Mondiale, suo figlio, il conte Giuseppe, introdusse nuove metodologie di conduzione della vigna ed ampliò la catena produttiva introducendo anche l'imbottigliamento.
Dal lontano 1500, quindi, la tradizione di dedizione alle vigne della famiglia Zecca non si è mai interrotta.
Oggi gli eredi, i conti Alcibiade, Francesco, Luciano e Mario Zecca, si dedicano con passione alla conduzione dell'Azienda di famiglia, seguendo con meticolosa cura l'intero controllo della propria produzione, dalla scelta dell'ambiente pedoclimatico e dei cloni dei vitigni più adatti, all'impianto del vigneto, alla scelta delle tecniche agronomiche e del momento della raccolta più opportune, fino all'imbottigliamento del prodotto finito, per la produzione di vini di alta qualità.

Conti Zecca: i grandi vini del Salento

L'Azienda Conti Zecca produce e commercializza vini rossi, rosati e bianchi di qualità dalle uve coltivate nei 320 ettari di vigneto che si estendono, nel sud della Puglia, nella zona di produzione dei grandi vini DOC del Salento, tra Leverano e Salice Salentino, dove si trovano le quattro tenute di proprietà della famiglia Zecca (Tenuta Cantalupi,Tenuta Donna Marzia, Tenuta Saraceno, Tenuta Santo Stefano).

In Azienda si coltivano vitigni autoctoni da sempre presenti in Puglia (Primitivo, Negroamaro, Malvasia Nera, Aglianico, Fiano, Malvasia Bianca, Chardonnay e Vermentino, ed alcuni vitigni definiti "alloctoni" o "internazionali" (Cabernet Sauvignon), tipici di altre zone, ma che ben si adattono alle caratteristiche del territorio salentino, per la produzione dei pregiati vini rossi e vini bianchi del Salento.

La gestione diretta dei vigneti permette all'Azienda Conti Zecca di progettare i propri vini direttamente in campagna, così come richiede la moderna enologia, e di assicurare al consumatore vini di qualità ad un ottimo prezzo.

L'Azienda Conti Zecca produce una vasta gamma di vini rossi, rosati e bianchi di qualità: dai "vini delle Tenute" (Tenuta Cantalupi,Tenuta Donna Marzia, Tenuta Saraceno, Tenuta Santo Stefano) ai pregiati vini delle Selezioni, tra i quali spicca il Nero Conti Zecca, vino cult dell'Azienda, più volte premiato con il massimo riconoscimento dalle principali guide italiane (unico vino di Puglia ad essere premiato per sei anni consecutivi con i tre bicchieri Gambero Rosso) ed estere.

 ZECCA NERO03 
 Nero Igt Salento 2003 75 cl Conti Zecca
 

 
 


NERO CONTI ZECCA

Varietà: Negroamaro 70% - Cabernet Sauvignon 30%
Classificazione del vino: IGT SALENTO ROSSO
Comuni di produzione: Leverano (LE) e Salice Salentino (LE)
Natura del terreno: Di origine alluvionale, medio impasto con zone tendenti al calcareo
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Densità di impianto: 4.500/5.000 piante per Ha
Resa per ettaro: 60 quintali di uva
Produzione: Diraspatura e pigiatura soffice.
Macerazione per 15 e più giorni alla temperatura di 28-30°C
Periodo di maturazione: 18 mesi in barriques di legno francese e 6 mesi di affinamento in bottiglia
Caratteristiche organolettiche:
Colore: Rosso rubino intenso con gradevoli riflessi granata
Bouquet: Aroma di piccoli frutti rossi e di spezie, leggeri sentori di vaniglia e liquirizia
Sapore:Morbido ed armonico con tannini maturi in un corpo ricco e ben strutturato.
Finale persistente
Temperatura di servizio: 18-20°C
Abbinamento gastronomico
Ottimo l'accostamento con antipasti a base di crostini con fegatini di selvaggina, terrine di cacciagione, primi piatti con condimenti particolarmente gustosi e carni rosse arrostite o grigliate e formaggi stagionati.

Riconoscimenti:
ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER:
Cinque Grappoli "Duemilavini 2006" ITALIA
GAMBERO ROSSO:
Tre Bicchieri "Guida Vini d'Italia 2006" ITALIA
LUCA MARONI:
Punteggio: 86 "Annuario dei migliori vini italiani 2006" ITALIA
INTERNATIONAL WINE CHALLENGE 2006:
Bronze Medal INGHILTERRA



24,50

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 ZECCA NERO05 
 Nero Igt Salento 2005 75 cl Conti Zecca
 

 
 


NERO CONTI ZECCA

Varietà: Negroamaro 70% - Cabernet Sauvignon 30%
Classificazione del vino: IGT SALENTO ROSSO
Comuni di produzione: Leverano (LE) e Salice Salentino (LE)
Natura del terreno: Di origine alluvionale, medio impasto con zone tendenti al calcareo
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Densità di impianto: 4.500/5.000 piante per Ha
Resa per ettaro: 60 quintali di uva
Produzione: Diraspatura e pigiatura soffice.
Macerazione per 15 e più giorni alla temperatura di 28-30°C
Periodo di maturazione: 18 mesi in barriques di legno francese e 6 mesi di affinamento in bottiglia
Caratteristiche organolettiche:
Colore: Rosso rubino intenso con gradevoli riflessi granata
Bouquet: Aroma di piccoli frutti rossi e di spezie, leggeri sentori di vaniglia e liquirizia
Sapore:Morbido ed armonico con tannini maturi in un corpo ricco e ben strutturato.
Finale persistente
Temperatura di servizio: 18-20°C
Abbinamento gastronomico
Ottimo l'accostamento con antipasti a base di crostini con fegatini di selvaggina, terrine di cacciagione, primi piatti con condimenti particolarmente gustosi e carni rosse arrostite o grigliate e formaggi stagionati.

Riconoscimenti:
I VINI DI VERONELLI 2009:
Vino Ottimo ITALIA
SELECTIONS MONDIALES DES VINS CANADA 2008 :
Silver Medal CANADA
DECANTER WORLD WINE AWARDS 2008:
Bronze Medal INGHILTERRA
DUEMILAVINI 2008 - Associazione Italiana Sommelier:
"Rubino impenetrabile. Ampio spettro olfattivo: intensi toni balsamici e vegetali fanno da sottofondo a sentori di visciole e ribes sotto spirito, tabacco dolce, rabarbaro e china. Di ottima struttura, sfoggia estrema morbidezza cui si affianca un tannino evoluto e vellutato. Lunga persistenza ammandorlata su note di liquirizia. Matura 18 mesi in barrique francesi. Ottimo su bistecca di cavallo." CINQUE GRAPPOLI ITALIA
ANNUARIO DEI MIGLIORI VINI ITALIANI 2008 - Luca Maroni
"Sensazioni: possente al suo vanigliato, cremoso profumo, è al tatto che s'avverte la sua fitta polpa imperiosa. I suoi strati e strati di frutto, che non fanno che arricchire il suo estratto, ai sensi rendendolo spesso, ultra denso, levigatamente polposo. Quanto sole su quest'uva per comporla sì pastosamente matura. E tutto il suo calore da questa fibra assorbito, in potenza e persistenza, il suo essenziale spirito, nutriente e corroborante, in ogni sorso ce lo ridona. Da un grande manto d'aroma balsamicamente speziato ricoperto al gusto e al profumo: non è la sola uva-prugna ad essere maestosamente evocata, ma tutto il parco dei più polposi e neri, mentosi frutti del bosco. Fra i più rotondi e persistenti, maestosi pugliesi dell'anno".PUNTEGGIO: 85 ITALIA
JAPAN WINE CHALLENGE 2007:
Bronze Medal GIAPPONE
VINI D'ITALIA 2008 - Gambero Rosso:
Anche quest'anno il Nero si è fermato alle finali, ma questo non sminuisce il valore dell'Azienda dei fratelli Zecca - Alcibiade, Francesco, Luciano e Mario - che prosegue nel difficile esercizio di abbinare qualità e quantità, riuscendo a presentare una gamma di vini di alto o buon livello assolutamente invidiabile, e questo con tutte le sue linee produttive. In prima fila ovviamente troviamo il Nero 2005 da uve negroamaro con un saldo del 30% di cabernet sauvignon, dai profumi di tabacco, confettura di more e dei sentori di tostatura, e dal palato avvolgente, pieno, ma ancora un pò troppo marcato dal legno, con un finale in cui tornano le note di frutti neri in confettura". ITALIA



23,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 

cerca un prodotto:  
   

 

 


Nero Igt Salento 2003 75 cl Conti Zecca

 

Nero Igt Salento 2005 75 cl Conti Zecca

 

   
 
 e-mail Copyright Vizi & Sfizi sas P.IVA 03981351210 
webmaster: Pasquale Di Leva