Vini Rossi
      
Piemonte
      
Chiarlo Michele
Elio Altare
Elio Grasso
Elio Perrone
Fontanafredda
Gaja
La Spinetta
Parusso Armando
Pio Cesare
Prunotto
Vini Bianchi
Vini Rosati
Vini da Dessert
Vini Esteri
Vini Formati Speciali
Spumanti
Champagne
Accessori Enoteca
Grappe Distillati & Liquori
Limoncello di Sorrento I.G.P.& Liquori tipici
Birre Artigianali
Pasta di Gragnano Pasta all Uovo & Riso
Accessori Pasta
Sughi & Pesto
Spezie & Sali dal mondo
Macina Pepe e Sali Bisetti
Lenticchie di Castelluccio IGP
Olio Extravergine e Aromatizzati
Aceto Balsamico
Salse per carni & Formaggi, Olive, Sottoli
Taralli Napoletani & Biscotti Salati
Tartufi & Funghi
Prodotti Ittici
Formaggi
Marmellate & Confetture
Miele
Dolci e Biscotti
Confetti & Praline
Prodotti Biologici Alce Nero
Panettoni e Colombe Albertengo
Follovielli
Cioccolato & Creme Spalmabili
Pastiglie Leone
Caramelle con e senza zucchero
Liquirizia Amarelli
Te & Caffe
Caffettiere Gat
Tazze Caffe e Mug Konitz
Ceramiche Egan
Tovaglioli da Tavola Atelier
Grattugie & Accessori Microplane
Candele a Led Kazcandles
Magneti Frigo

 
 
 
.: home :: chi siamo :: carrello :: spedizione e pagamento :: faq :: contatti :.  
 Vini Rossi > Piemonte > Fontanafredda 
     

Fontanafredda è situata nel cuore delle Langhe, un mondo di colline dalle origini antichissime, da sempre vocate alla produzione di grandi vini, soprattutto rossi, austeri e possenti.

I vigneti sono collocati in una fascia altimetrica compresa tra i 200 e i 400 metri, su colline con pendii a profilo per lo più regolare e crinali arrotondati.

I suoli, prevalentemente calcarei, hanno tessiture diverse anche a distanza di poche decine di metri: ora più sciolti con tenori di sabbia anche vicini al 30%, ora più enaci, con un più elevato tenore in limo e - soprattutto - in argilla.

L'andamento annuo delle temperature configura il clima come tipicamente continentale, con precipitazioni concentrate nei mesi primaverili e autunnali, ma in un contesto di grande variabilità, che determina la straordinaria diversità delle vendemmie.

 FF 81005807 
 Barolo Serralunga d Alba Docg 2005
 

 50 cl Fontanafredda
 


VOLUMI BOLLATI: FORMATO BOTTIGLIA IDEALE PER 2 PERSONE
Hanno la giusta dose:
A ogni tipo di Volume Bollato corrispondono due bicchieri di vino esatti a Testa.

E due bicchieri di vino non hanno mai fatto male a nessuno... se il vino è buono .
Bevendoli a pasto, normalmente, si sta ampiamente sotto i limiti di legge consentiti.

Serralunga d'Alba Barolo DOCG
Uve da cui è prodotto: Nebbiolo.
Zona di origine: è un Barolo ad indicazione comunale, ottenuto da una selezione di vigneti ubicati nell'ambito del territorio di Serralunga d'Alba, parte di proprietà aziendale e parte di fornitori che tradizionalmente conferiscono la loro intera produzione viticola a Fontanafredda.
Resa in vino: 65%. - Produzione media: 45 hl per ettaro.
Caratteristiche dei vigneti: si tratta di vigneti di media e alta collina (300-400 m slm) di varie esposizioni, impiantati su terreni di origine miocenico-elveziana, ricchi di calcare e di marne
grigie alternate a sabbie.
Vinificazione: la fermentazione è tradizionale. Effettuata in tini di acciaio inox a cappello galleggiante, con una duratadi 15 giorni a temperatura controllata (30-31 °C) effettuando frequenti rimontaggi, per ottimizzare l'estrazione delle sostanze
polifenoliche.
Affinamento: una lunga permanenza (almeno 2 anni) nelle grandi botti di rovere e barriques (di Slavonia e della Francia Centrale) precede l'imbottigliamento, fase che viene seguita
da un affinamento che varia in funzione delle caratteristiche dell'annata ma che non è mai inferiore ai 8-10 mesi.
Conservabilità: l'apice dell'affinamento si raggiunge dopo 6-8 anni dalla vendemmia ma varia poi nella durata, anche sensibilmente, a seconda delle annate.
Caratteristiche organolettiche: la particolare vocazione qualitativa delle vigne di Serralunga d'Alba si basa su
fattori naturali (le caratteristiche stesse dei terreni, l'esposizione al sole, il microclima) ed è consolidata dal lavoro di più generazioni di vignaioli, una tradizione che trova conferma sia in antichi documenti che in recenti studi scientifici.Da Serralunga provengono molti tra i più grandi e rinomati cru di Barolo, nomi noti ad appassionati e intenditori: Barolo ricchi di gradazione alcoolica, di grande struttura, pieni e robusti, in grado di resistere bene al passare del tempo.Il colore del vino è rosso granato, con riflessi rubini. Il profumo è netto e intenso,
con sentori di vaniglia, spezie, rosa appassita e sottobosco. Il sapore è asciutto ma morbido, pieno, vellutato e armonico, lungamente persistente.
Abbinamenti consigliati: ideale l'accostamento a piatti di carni rosse, importanti, e a formaggi di media o lunga stagionatura, ma può piacevolmente anche accompagnare il conversare di fine pasto.
Gradazione alcolica: 13,5% Vol.
Temperatura di servizio: 18° C



€ 18,50

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 FF 81005906 
 Barolo Serralunga d Alba Docg 2005
 

 100 cl Fontanafredda
 


VOLUMI BOLLATI: FORMATO BOTTIGLIA IDEALE PER 4 PERSONE
Hanno la giusta dose:
A ogni tipo di Volume Bollato corrispondono due bicchieri di vino esatti a Testa.

E due bicchieri di vino non hanno mai fatto male a nessuno... se il vino è buono .
Bevendoli a pasto, normalmente, si sta ampiamente sotto i limiti di legge consentiti.

Serralunga d'Alba Barolo DOCG
Uve da cui è prodotto: Nebbiolo.
Zona di origine: è un Barolo ad indicazione comunale, ottenuto da una selezione di vigneti ubicati nell'ambito del territorio di Serralunga d'Alba, parte di proprietà aziendale e parte di fornitori che tradizionalmente conferiscono la loro intera produzione viticola a Fontanafredda.
Resa in vino: 65%. - Produzione media: 45 hl per ettaro.
Caratteristiche dei vigneti: si tratta di vigneti di media e alta collina (300-400 m slm) di varie esposizioni, impiantati su terreni di origine miocenico-elveziana, ricchi di calcare e di marne
grigie alternate a sabbie.
Vinificazione: la fermentazione è tradizionale. Effettuata in tini di acciaio inox a cappello galleggiante, con una duratadi 15 giorni a temperatura controllata (30-31 °C) effettuando frequenti rimontaggi, per ottimizzare l'estrazione delle sostanze
polifenoliche.
Affinamento: una lunga permanenza (almeno 2 anni) nelle grandi botti di rovere e barriques (di Slavonia e della Francia Centrale) precede l'imbottigliamento, fase che viene seguita
da un affinamento che varia in funzione delle caratteristiche dell'annata ma che non è mai inferiore ai 8-10 mesi.
Conservabilità: l'apice dell'affinamento si raggiunge dopo 6-8 anni dalla vendemmia ma varia poi nella durata, anche sensibilmente, a seconda delle annate.
Caratteristiche organolettiche: la particolare vocazione qualitativa delle vigne di Serralunga d'Alba si basa su
fattori naturali (le caratteristiche stesse dei terreni, l'esposizione al sole, il microclima) ed è consolidata dal lavoro di più generazioni di vignaioli, una tradizione che trova conferma sia in antichi documenti che in recenti studi scientifici.Da Serralunga provengono molti tra i più grandi e rinomati cru di Barolo, nomi noti ad appassionati e intenditori: Barolo ricchi di gradazione alcoolica, di grande struttura, pieni e robusti, in grado di resistere bene al passare del tempo.Il colore del vino è rosso granato, con riflessi rubini. Il profumo è netto e intenso,
con sentori di vaniglia, spezie, rosa appassita e sottobosco. Il sapore è asciutto ma morbido, pieno, vellutato e armonico, lungamente persistente.
Abbinamenti consigliati: ideale l'accostamento a piatti di carni rosse, importanti, e a formaggi di media o lunga stagionatura, ma può piacevolmente anche accompagnare il conversare di fine pasto.
Gradazione alcolica: 13,5% Vol.
Temperatura di servizio: 18° C



€ 33,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 FF BAROLORIS97 
 Barolo Docg Riserva 1997 75 cl
 

 Fontanafredda
 


Barolo DOCG Riserva
Uve da cui è prodotto:Nebbiolo.
Zona di origine: è un Barolo frutto di un'attenta selezione di cantina, ottenuto da vigneti ubicati nei comuni di Serralunga d'Alba, Castiglione Falletto e La Morra.
Resa in vino: 65%. - Produzione media: 48 hl per ettaro.
Caratteristiche dei vigneti: si tratta di vigneti di media e alta collina (300-400 m slm) di varie esposizioni, impiantati su terreni di origine miocenico-elveziana e tortoniana, caratteristicamente ricchi di calcare e marne.
Vinificazione: la fermentazione è tradizionale. Effettuata in tini di acciaio inox a cappello galleggiante, con una durata medio-lunga (12-15 giorni) a temperatura controllata
(30-31 ° C). Segue una permanenza del mosto sulle bucce per ulteriori 15 giorni, per ottimizzare la fase di estrazione delle sostanze polifenoliche e per favorire l'avvio della successiva fermentazione malolattica.
Affinamento: a termini di legge, per potersi fregiare della dicitura "Riserva", il Barolo deve assicurare almeno 5 anni di affinamento prima di essere immesso al consumo. Di questi
almeno 3 vengono trascorsi nelle grandi botti di rovere (di Slavonia e della Francia centrale). Segue poi l'imbottigliamento, con un affinamento che varia in funzione delle caratteristiche dell'annata ma che non è mai inferiore ai 24 mesi.
Conservabilità: l'apice dell'affinamento si raggiunge dopo 8-10 anni dalla vendemmia e varia poi nella durata, anche sensibilmente, a seconda delle annate.
Caratteristiche organolettiche: a "Riserva" vengono destinate solo le migliori partite di Barolo delle annate più importanti, in grado di garantire la miglior evoluzione del vino in termini di
qualità e capacità di resistere al passare del tempo. Il frutto del lungo affinamento, grazie soprattutto alle doti naturali di questi vini, si sostanzia in Barolo di gradazione alcoolica superiore alla media, ricchi di struttura, pieni e robusti, in grado di resistere bene negli anni. Nel calice, il Barolo "Riserva" è un vino che offre grandi emozioni: sin dal colore, rosso granato intenso, con riflessi mattone e, col tempo, appena appena d'arancio. Il profumo è netto e intenso, con sentori tipicamente di vaniglia, spezie, rosa appassita e sottobosco. Il sapore è caldo, morbido, pieno, vellutato e armonico, lungamente persistente.
Abbinamenti consigliati: ideale l'accostamento a piatti di carni rosse, importanti, e a formaggi di media o lunga stagionatura, ma può piacevolmente anche accompagnare il conversare di fine pasto.
Gradazione alcolica: 13,5% Vol.
Temperatura di servizio: 18° C



€ 35,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 FF BARVLAZ01 
 Barolo Lazzarito Vigna La Delizia Docg 2001 75 cl Fontanafredda
 

 
 


UVE: Nebbiolo
ZONA DIPRODUZIONE: vigna "La Delizia", comune di Serralunga d’Alba
ESPOSIZIONE E ALTITUDINE: situato in una conca naturale in posizione di media collina (400m slm) con esposizione sud e sud-ovest
TIPOLOGIA DEL TERRENO: terreno di origine sedimentaria marina (miocenico-elveziano), ricco di marne calcaree, di color bianco-grigiastro
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: guyot
DENSITÀ DELL’ IMPIANTO: 4.500 ceppi/ha
EPOCA DI VENDEMMIA: I-II decade di ottobre
GRADO ALCOLICO: 14% vol
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 17-18° C

SCHEDA TECNICA
Vinificazione: l’uva diraspata e pigiata viene scaldata intorno ai 32-33° C e immediatamente iniziano i rimontaggi.
Durante i primi 3 giorni il numero e la frequenza dei rimontaggi è molto elevato per ottimizzare l’estrazione di grandi quantità di tannini e colore. Con l’incremento del tenore alcolico, per evitare l’eccessiva estrazione dei tannini, si riduce sia la temperatura (fino a 25° C), sia il volume del liquido messo in rimontaggio. La macerazione dura 20-30 giorni e durante questo periodo vengono effettuati dei delastage per ottimizzare e migliorare l’estrazione dei tannini e contemporaneamente per ossigenare il lievito che può fermentare nelle condizioni ideali, ottenendo profumi e aromi più netti ed eleganti. Terminata la fermentazione alcolica immediatamente si procede con la fermentazione malolattica che viene favorita mantenendo il vino ad una temperatura intorno a 20° C in contenitori termocondizionati.
Affinamento: inizia in barriques di rovere di Allier per circa 12 mesi e termina in botti di Allier di 2-3 mila litri per un ulteriore anno. La permanenza in botti medio-piccole consente di affinare ulteriormente i tannini senza incrementare la sensazione boisè e per ottenere il giusto equilibrio tra il profumo dell’uva e quello del legno. Al termine della permanenza nel legno si effettua, se necessario, una chiarifica per arrotondare ulteriormente qualche spigolosità rimasta e per ottenere un illimpidimento ottimale del vino, che viene quindi imbottigliato e affinato ancora per almeno un anno prima di essere commercializzato.


SCHEDA ORGANOLETTICA
Il colore è rosso rubino con riflessi granati. Il profumo è ricco, con netti sentori di prugna matura, tabacco, liquirizia, funghi secchi, noce moscata e pepe bianco. Al gusto presenta una trama di tannini molto fitta e densa che dona al vino una sensazione di compattezza, ma anche di morbidezza e armonia.

ABBINAMENTI
Ideale l’accostamento a piatti di carni rosse importanti e a formaggi di media o lunga stagionatura, ma può piacevolmente anche accompagnare il conversare di fine pasto.



€ 47,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 
 FF BARVLAZ01 
 Barolo Lazzarito Vigna La Delizia Docg 2001 150 cl Fontanafredda
 

 
 


UVE: Nebbiolo
ZONA DIPRODUZIONE: vigna "La Delizia", comune di Serralunga d’Alba
ESPOSIZIONE E ALTITUDINE: situato in una conca naturale in posizione di media collina (400m slm) con esposizione sud e sud-ovest
TIPOLOGIA DEL TERRENO: terreno di origine sedimentaria marina (miocenico-elveziano), ricco di marne calcaree, di color bianco-grigiastro
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: guyot
DENSITÀ DELL’ IMPIANTO: 4.500 ceppi/ha
EPOCA DI VENDEMMIA: I-II decade di ottobre
GRADO ALCOLICO: 14% vol
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 17-18° C

SCHEDA TECNICA
Vinificazione: l’uva diraspata e pigiata viene scaldata intorno ai 32-33° C e immediatamente iniziano i rimontaggi.
Durante i primi 3 giorni il numero e la frequenza dei rimontaggi è molto elevato per ottimizzare l’estrazione di grandi quantità di tannini e colore. Con l’incremento del tenore alcolico, per evitare l’eccessiva estrazione dei tannini, si riduce sia la temperatura (fino a 25° C), sia il volume del liquido messo in rimontaggio. La macerazione dura 20-30 giorni e durante questo periodo vengono effettuati dei delastage per ottimizzare e migliorare l’estrazione dei tannini e contemporaneamente per ossigenare il lievito che può fermentare nelle condizioni ideali, ottenendo profumi e aromi più netti ed eleganti. Terminata la fermentazione alcolica immediatamente si procede con la fermentazione malolattica che viene favorita mantenendo il vino ad una temperatura intorno a 20° C in contenitori termocondizionati.
Affinamento: inizia in barriques di rovere di Allier per circa 12 mesi e termina in botti di Allier di 2-3 mila litri per un ulteriore anno. La permanenza in botti medio-piccole consente di affinare ulteriormente i tannini senza incrementare la sensazione boisè e per ottenere il giusto equilibrio tra il profumo dell’uva e quello del legno. Al termine della permanenza nel legno si effettua, se necessario, una chiarifica per arrotondare ulteriormente qualche spigolosità rimasta e per ottenere un illimpidimento ottimale del vino, che viene quindi imbottigliato e affinato ancora per almeno un anno prima di essere commercializzato.


SCHEDA ORGANOLETTICA
Il colore è rosso rubino con riflessi granati. Il profumo è ricco, con netti sentori di prugna matura, tabacco, liquirizia, funghi secchi, noce moscata e pepe bianco. Al gusto presenta una trama di tannini molto fitta e densa che dona al vino una sensazione di compattezza, ma anche di morbidezza e armonia.

ABBINAMENTI
Ideale l’accostamento a piatti di carni rosse importanti e a formaggi di media o lunga stagionatura, ma può piacevolmente anche accompagnare il conversare di fine pasto.



€ 95,00

 
     

Disponibilità:
Quantità

     
 

cerca un prodotto:  
   

 

 


Barolo Serralunga d Alba Docg 2005

 

Barolo Serralunga d Alba Docg 2005

 

Barolo Docg Riserva 1997 75 cl

 

Barolo Lazzarito Vigna La Delizia Docg 2001 75 cl Fontanafredda

 

Barolo Lazzarito Vigna La Delizia Docg 2001 150 cl Fontanafredda

 

   
 
 e-mail Copyright Vizi & Sfizi sas P.IVA 03981351210 
webmaster: Pasquale Di Leva